Scopri la prima edizione di PinkUP@school, un progetto educativo nel Sud Italia che promuove l'imprenditorialità e la parità di genere.

PinkUP@school: idee d’impresa per il contrasto al gender gap.

Template Presentazione progetto Evento Finale PinkUP @school (1600 √ó 900 px)

Condividi questo post

Lo scorso 8 giugno ha visto la conclusione della prima edizione di “PinkUP@school“, un progetto innovativo avviato a dicembre 2022 da Cervellotik Education e Fondazione CDP, con l’obiettivo di promuovere la parit√† di genere nel mondo delle startup, sostenere l’educazione degli adolescenti e contrastare la dispersione scolastica nei territori del Sud Italia.

L’iniziativa ha coinvolto oltre 400 studenti e studentesse provenienti dalle scuole di Basilicata, Campania, Calabria, Puglia, Sicilia, Sardegna offrendo loro preziose opportunit√† di apprendimento sull’imprenditorialit√† e l’uguaglianza di genere.

Dall’idea alla startup: le due categorie del progetto.

Gli studenti delle scuole di Cammarata (Agrigento), Castrolibero (Cosenza), Foggia, Potenza e Teano (Caserta) hanno avuto l’opportunit√† di presentare le proprie idee imprenditoriali e startup simulate davanti a una giuria di esperti del mondo imprenditoriale e attivi nel sociale: Martina La Valle (Fondazione CDP), Vania Cauzillo (Imprenditrice), Vittoria Rotunno (Assessore con delega alle Pari Opportunit√† del Comune di Potenza), Saverio Primavera (Boh), Antonio Imbrogno (Amministratore Delegto Meridiana Italia).

Le proposte vincenti

I team vincitori avranno l’opportunit√† di beneficiare di un percorso di mentoring sostenuto dalla Fondazione CDP e da altri partner del progetto con l’obiettivo di poter accrescere il valore degli studenti e studentesse, e supportarli nella scelta del proprio percorso futuro.

Startup in rosa: le migliori startup simulate

Nella categoria “Startup in rosa: Impresa simulata di nuova concezione” la vittoria √® stata ottenuta dalla startup simulata “Walk the world” della classe 4CS dell’ISISS ”Ugo Foscolo” di Teano, Caserta. L’idea vincente nasce dall’esigenza di ogni viaggiatore di avere a disposizione materiali adeguati per il proprio viaggio, e trova risposta in una serie di kit sviluppati ad hoc per rispondere alle esigenze delle diverse esperienze di viaggio. Il secondo posto √® stato portato a casa dalla startup simulata ”Out of system” della classe 4 D LSA dell’IIS ”Valentini Majorana” di Castrolibero, Cosenza. Il terzo posto, invece, √® stato portato a casa dal team ”Brain Break” della classe 3EV del Liceo Scientifico Statale ”Galileo Galilei” di Potenza.

IMG-20230608-WA0058

Pink Hack: idee imprenditoriali per il contrasto del gender gap

La categoria “Pink Hack: Hackathon per il contrasto al gender gap” ha visto trionfare l’idea del team “Economy in Pink” della classe 3H del Liceo ”Rosa-Gianturco” di Potenza. Il team, a partire dal problema dell’accesso alla salute sessuale e riproduttiva, ha ideato un applicativo digitale che possa contribuire a generare consapevolezza e supportare chiunque abbia bisogno di informazioni e cure. Il secondo e terzo posto sono stati assegnati rispettivamente ai team ”PAARS” e ”Pink Hackari” del Liceo Scientifico ”Galileo Galilei” di Potenza.

IMG-20230608-WA0066

Menzioni speciali: impatto sociale e prospettive future

Sono state conferite menzioni speciali al team “Equal genres equal world” e al team “A.C.Picchia” per le loro idee di impresa a forte impatto sociale. Virginia Rassega √® stata premiata per il suo impegno didattico e imprenditoriale durante il percorso con la menzione ‘Imprenditrice del futuro‘.

Il percorso didattico: competenze imprenditoriali ed imprenditive

L’iniziativa ha coinvolto oltre 400 studentesse e studenti delle scuole secondarie di secondo grado in attivit√† formative che miravano ad approfondire l’imprenditorialit√† femminile e le sfumature del gender gap nella societ√† contemporanea. Alcune classi hanno avuto l’opportunit√† di seguire un percorso didattico di impresa formativa simulata di nuova concezione, altre hanno svolto attivit√† di “design thinking”. La formazione √® stata arricchita dalla partecipazione di esperte dell’Associazione Donne di CDP e di referenti di CDP Venture Capital, che hanno realizzato video formativi e motivazionali.

Pink Hack: il design thinking a servizio dell’uguaglianza di genere

Durante la full immersion in Pink Hack le studentesse hanno avuto l’opportunit√† di sperimentare e applicare il “design thinking” metodologia interiorizzata da molte realt√† nel mondo dell’innovazione. In Pink Hack, i principi della metodologia hanno permesso alle studentesse di affrontare le sfide legate alla parit√† di genere e al gender gap con un approccio creativo e orientato alla soluzione dei problemi.

Il design thinking ha fornito alle studentesse gli strumenti per identificare i bisogni delle persone, generare idee innovative, prototipare e testare le soluzioni. Attraverso questa metodologia le ragazze hanno migliorato competenze che saranno sicuramente utili nel loro futuro: collaborazione, empatia, creatività e capacità di pensare in modo critico.

Startup in rosa: dall’idea al pitch

Uno degli obiettivi fondamentali del percorso di Startup in rosa √® stato quello di promuovere l’educazione all’imprenditoria nelle classi coinvolte. Attraverso un percorso formativo di 14 moduli e attivit√† aggiuntive con il supporto di esperti del settore, gli studenti e le studentesse hanno avuto l’opportunit√† di esplorare il mondo dell’imprenditorialit√†, imparando le competenze necessarie per creare e sviluppare le proprie idee di startup.

Il percorso si √® concentrato sul processo imprenditoriale, inclusi gli aspetti legati alla creazione di un’idea, la pianificazione, la gestione delle risorse, il marketing e la presentazione delle proposte di valore. Inoltre, gli studenti e le studentesse hanno sviluppato competenze trasversali come la leadership, la resilienza, la gestione del rischio e la capacit√† di adattarsi ai cambiamenti.

Dagli obiettivi ai risultati

In un contesto in cui solo il 22,18% delle imprese italiane sono guidate da donne, il progetto PinkUP@school si pone come un’importante occasione per promuovere l’uguaglianza di genere e fornire opportunit√† concrete di sviluppo personale e professionale alle giovani generazioni.

La conclusione della prima edizione di “PinkUP@school” rappresenta un traguardo significativo nella promozione dell’educazione, dell’uguaglianza di genere e dell’imprenditorialit√† nel Sud Italia. √ą fondamentale continuare a sostenere e incoraggiare l’educazione e lo sviluppo delle competenze imprenditoriali tra i giovani, creando un futuro in cui tutti abbiano pari opportunit√† di successo.

Scopri altro

Template Presentazione progetto Evento Finale PinkUP @school (1600 √ó 900 px)
I nostri progetti

PinkUP@school: idee d’impresa per il contrasto al gender gap.

Scopri la prima edizione di PinkUP@school, un progetto educativo nel Sud Italia che promuove l’imprenditorialit√† e la parit√† di genere. Coinvolgendo oltre 400 studenti, l’iniziativa ha offerto formazione, mentoring e premi per le migliori idee e startup presentate. Attraverso il design thinking, gli studenti hanno affrontato sfide legate al gender gap in modo creativo. L’educazione all’imprenditoria ha fornito competenze chiave per creare e sviluppare idee imprenditoriali. Scopri come PinkUP@school sta plasmando le menti imprenditoriali del futuro nel Sud Italia.

Post per LinkedIn
I nostri progetti

BooksLAB: il nostro contributo per la promozione della lettura.

Abbiamo deciso di raccontare il nostro progetto BooksLAB, sviluppato con l’obiettivo di contribuire alla promozione del mondo della lettura e dell’editoria attraverso un percorso innovativo che culmina con una sfida tra i booktrailer realizzati dagli studenti partecipanti. In occasione della giornata nazionale della promozione della lettura, ti raccontiamo qualcosa in pi√Ļ sul progetto.

Vuoi generare impatto coi nostri progetti?

Non esitare: contattaci e descrivici le tue esigenze, troveremo il modo di realizzare la tua idea applicando il nostro Modello Edumaker!

10.png