Loading

Cervellotik è la community che unisce studenti e cervelloni! Impara e condividi il tuo sapere!

"E' il sapere contenuto nei libri il vero sostegno per il globo"

Team Cervellotik

Studente? Ottieni materiale e spiegazioni per esercizi di matematica, fisica, chimica e tanto altro ancora!

Cervellone? Guadagna e vinci fantastici premi grazie alla tua cultura!

Iscriviti, è gratis!

Studente
Cervellone

Quando sei nato?

Cliccando sul tasto "Iscriviti" dichiari di aver letto e di approvare il contenuto dei Termini d'Uso e Privacy Policy.

Parlano di noi

Fisica
immagineProfilo
Si consideri una terna cartesiana xyz. Si hanno due fili rettilinei di lunghezza indefinita, uno giacente
sull’asse x e uno giacente sull’asse y. Entrambi i fili sono percorsi da corrente I0 nel verso positivo
(rispettivamente delle x e delle y).
a) Si chiede di esprimere il vettore campo magnetico, nelle sue componenti cartesiane, per tutti i punti
dell’asse z, esclusa l’origine.
b) Una piccola spira quadrata di lato L, percorsa da una corrente I0 giace sul piano xz in posizione (0,0,
100L), calcolare il momento torcente su tale spira, fornendone sia il modulo che le componenti
Matematica
immagineProfilo
Allego file con esercizio e domande.
Grazie per l'attenzione.
Matematica
immagineProfilo
Non riesco a risolvere la funzione allegata. Grazie X (^2)+3x-(a (^2)-a-2)/(x (^2)-a (^2)-2a-1)
Matematica
immagineProfilo
ho un problema con questo esercizio:
 
 
Fisica
immagineProfilo
Ciao mi servirebbero le soluzioni di questi tre esercizi.La cifra in euro è indicativa ci si può mettere d'accordo.
 
Esercizio 1
All’interno di una sfera cava conduttrice (raggio interno 2R e raggio
esterno 4R) è presente una sferetta conduttrice di raggio R, concentrica
alla prima. Sia sul conduttore esterno che su quello interno è presente
una quantità di carica Q.
a) rappresentare qualitativamente su grafici cartesiani, l’andamento
del campo elettrostatico e del potenziale elettrostatico in tutti i
punti dello spazio
b) calcolare la differenza di potenziale fra la supeficie della sfera
interna e la supeficie esterna della sfera cava
c) assumendo nullo il potenziale all’infinito, calcolare il potenziale al centro della sfera interna.
 
Esercizio 2
Un elettrone viene accelerato con una ddp DV=700V e
va ad incidere in direzione diametrale su avvolgimento
solenoidale. L’avvolgimento è lungo h=1.00m, contiene
N=10000 spire di diametro D ed è percorso da una
corrente di 5A. Calcolare
a) il raggio di curvatura dell’elettrone all’interno del
solenoide;
b) l’intensità della forza magnetica agente
sull’elettrone;
c) l’angolo di cui viene deflesso l’elettrone nell’approssimazione in cui la sua traiettoria si
mantenga praticamente diametrale (cioè nell’ipotesi che l’angolo di deflessione stesso sia
molto piccolo)
d) per quali valori di D può considerarsi verificata l’ipotesi del quesito precedente?
 
Esercizio 3
Una spira quadrata di lato L ruota intorno all’asse di due suoi lati, ed è immersa
in un campo magnetico uniforme di intensità B0 che forma un angolo q con tale
asse. Tale spira è costituita di filo conduttore di resistività r e raggio r.
Calcolare
a) la f.e.m. indotta sulla spira;
b) la corrente che fluisce nella spira e la potenza conseguentemente
dissipata;
c) l’intensità del campo magnetico prodotto dalla corrente indotta alla
superficie del filo, anche evidenziando e discutendo la dipendenza del
rapporto fra tale valore e B0, dalla misura del raggio r del filo.
Matematica
immagineProfilo
Ciao a tutti!
Sono uno studente con una Laure triennale e ora ho fatto domanda per entrare in una specialistica in Germania (Master of Science in Experminatal Geosciences). 
Di seguito è prsente il titolo del problema che devo risolvere come uno dei tanti compiti assegnatomi dal coordinatore del Master per entrare alla specialistica. Purtroppo con la mia istruzione non ho un livello tale in Matematica da saper risolvere a pieno il problema in questione.
 
Titolo del problema: Aspects of the one dimensional chain of harmonic oscillators.
Differenti modi per considerare un sistema unidimensionale di N particelle identiche che interagiscono una con l'altra.
 
Nel file in allegato è descritto il problema. Avrei bisogno, oltre delle soluzioni ai vari compiti da svolgere, di una spiegazione dettagliata dei vari passaggi per comprendere al meglio la risoluzione di tale problema.
 
Grazie mille!
Tommaso
 
 
 
 
Fisica
immagineProfilo
Ciao , potete spiegarmi il principio di funzionamento del generatore  d'onda d'urto , a scintilla elettrica   e del generatore piezoelettrico . 
In più , riguardo il generatore a scintilla elettrico , non riesco a capire cosa si intende per i 2 fuochi del riflettore elissoidale e arco voltaico , riguardo il generatore piezoelttrico , il libro alla fine fa un confronto con quello a scintilla elettrica e confronta la macchia focale , dicendo che è molto più piccola , circa 3 mm3 ,  stabile e riproducibile del generatore a scintilla ,  cosa significa ? cioè cos'è la macchia focale ? e poi per localizzare i calcoli , un tempo si usava il puntamento a raggi X , come funziona ? 
 
Fisica
immagineProfilo
Ciao , sto studiando l'impiego degli ultrasioni nella terapia medica . Potete spiegarmi cosa si intende per effetto termico e effetto meccanico degli utrasuoni ? Il libro parla anche di focalizzazione , cosa significa ? Mi spiegate come  ottenere la focalizzazione utilizzando lenti acustiche e elettronicamente ? 
Fisica
immagineProfilo
Ciao , potete spiegarmi in maniera dettagliata e al tempo stesso semplice , il principio di funzionamento del litotritore e cosa si intende per onde d'urto . 
Fisica
immagineProfilo
Ciao , potete spiegarmi l'analogia tra la resistenza idraulica e la legge di Ohm 
Fisica
immagineProfilo
Ciao , potete spiegarmi il principio di funzionamento dello stetoscopio,  sia a campana aperta che chiusa . In più non riesco a capire la relazione tra la variazione di pressione nella campana e quella dell'aria nella campana ( vedi slide in allegato ) 
Fisica
immagineProfilo
Ciao , potete spiegarmi il fussimetro Doppler , il suo principio di funzionamento . In più non riesco a capire i passaggi matematici, della slide in allegato , quando calcola fr , nella seconda riga ( come mai compare al numeratore si passa da v-vg a  v-vg+vg-vg e nell'ultimo passaggio perchè compare 1-2vg ? ) 
Grazie 
Ciao Sofia, grazie per la risposta. Ho appeso un nuovo post perchè non mi è stato possibile farlo tramite l'apposita sezione.
In allegato trovi i dettagli che non mi sono chiari.
Inserisco in allegato un compito che non riesco a svolgere.
PS La parte relativa alla sostituzione dei dati nelle formule non mi interessa.
Grazie
Si hanno due conduttori coassiali di lunghezza L. Uno è un cilindro di raggio
A e l’altro è un cilindro cavo di raggio interno 3A e raggio esterno 4A, con
L>>4A. I conduttori sono costituiti da materiali omogenei diversi le cui
resistività sono rint e rext=arint
a) Calcolare la capacità elettrica del sistema.
b) Calcolare le resistenze elettriche fra le facce piane di ciascuno dei due
conduttori ed il valore di a che rende uguali tali resistenze.
c) Calcolare il coefficiente di autoinduzione della maglia che si ottiene collegando due a due le facce
piane dei due cilindri..
d) Prendendo per a il valore ottenuto al punto b), determinare per quali valori di rint la corrente che
fluisce nel circuito può compiere oscillazioni (eventualmente smorzate).

Parlano di noi

Questo sito utilizza i cookie per archiviare informazioni sul computer. Esamina la nostra politica sui cookie per ulteriori dettagli sulle modalità di blocco dei cookie.

X