Articles

Cervellotik Education alle selezioni di B Heroes

Cervellotik Education alle selezioni di B Heroes

Negli ultimi anni il termine empowerment ha avuto una significativa risonanza ed appartiene a quel gruppo di termini anglofoni difficili da tradurre, che racchiudono un insieme di diversi significati possibili.

Empowerment significa letteralmente aumento del “potere”, ossia mettere in moto delle risorse sia ad un livello individuale che organizzativo. Ad un livello individuale la possibilità delle persone di sentirsi responsabili, protagoniste della propria vita; ad un livello organizzativo la possibilità per l’azienda di essere più efficace nel funzionamento e nelle sfide innovative. In entrambi i casi, comunque, si parte da una situazione corrente per migliorarla, potenziarla, col presupposto che tutti hanno delle risorse che possono sviluppare.

Intorno all’empowerment si sta muovendo anche il mondo delle startup e delle imprese. Interessano i temi legati alla crescita personale, all’apprendimento in forme innovative, allo sviluppo del potenziale professionale e personale come potenziali strumenti per nuove soluzioni innovative.

Non a caso una delle tappe del roadshow digitale di B Heroes di quest’anno è stata incentrata proprio sul tema dell’Empowerment.

B Heroes è un programma televisivo per l’innovazione e la promozione di nuovi business che punta su alcune skills come mentorship, investimenti, networking e comunicazione.

Il programma è rivolto in particolare a giovani imprese e startup per fornire sostegno finanziario, cultura imprenditoriale e visibilità, oltre ad aprire il mondo delle imprese alla open innovation, favorendo l’interscambio tra aziende nuove e tradizionali.

Cervellotik Education, società del Gruppo Meridiana Italia, è stata scelta tra le 7 Startup della tappa “Empowerment” come esempio positivo e innovativo nel campo dell’apprendimento e dell’education.

Data l’emergenza sanitaria, l’evento è stato interamente svolto online coinvolgendo startup di vario tipo: dall’app modulare per avvicinare i dipendenti alla loro azienda all’education online, dalla piattaforma per quiz interrativi, all’app per la gestione delle risorse umane nella ristorazione.

I founder delle startup hanno avuto 5 minuti di tempo per esporre in maniera sintetica la loro idea di business, seguiti da una sezione di domande poste dai potenziali investitori e analisti in ascolto.

Questi ultimi non solo hanno posto delle domande alle varie aziende, ma hanno anche espresso una valutazione ad ognuno.

Nei prossimi mesi Cervellotik Education saprà come procederà la sua avventura all’interno del contest televisivo. Al di là di quale sarà l’esito di B Heroes, l’obiettivo è quello di trasformarsi in veri “eroi dell’education!”

Emergenza sanitaria e PCTO: come fare i percorsi in sicurezza?

Emergenza sanitaria e PCTO: come fare i percorsi in sicurezza?

Il mondo della scuola è stato uno dei piĂą duramente colpiti dall’emergenza sanitaria Covid-19, con la sospensione improvvisa di attivitĂ  e lezioni in presenza. Lo stop ha coinvolto anche i Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento (ex Alternanza Scuola Lavoro), una metodologia didattica che ha assunto negli ultimi anni grande importanza. Grazie ai percorsi PCTO gli studenti degli ultimi tre anni delle Scuole Secondarie di II Grado entrano in contatto con il mondo del lavoro tramite un percorso di orientamento, con eventuale esperienza in azienda.

La situazione odierna mette a rischio il proseguimento di questi percorsi in presenza soprattutto per il carico eccessivo di responsabilitĂ  in capo sia all’azienda ospitante che alla scuola. Entrambe le parti avranno piena responsabilitĂ , infatti, nel caso in cui uno o piĂą studenti risultasse contagiato. Questo fattore sta scoraggiando sia i Dirigenti Scolastici che molte aziende nel proseguire i percorsi in presenza, puntando invece sull’utilizzo di piattaforme didattiche online che offrono i percorsi di qualitĂ  e in piena sicurezza.

Cervellotik Education, società del Gruppo Meridiana Italia, da anni propone soluzioni innovative per la didattica digitale, e tra queste la piattaforma SchoolUp (www.schoolup.it) può risultare la più adatta al contesto difficile che la scuola sta vivendo.

Tramite la piattaforma School Up, gli studenti potranno svolgere i loro percorsi PCTO online, in maniera smart e in piena sicurezza, utilizzando soluzioni pre-strutturate riguardanti l’educazione all’imprenditorialitĂ  (tramite l’esperienza dell’impresa formativa simulata), il mondo del lavoro, la scrittura creativa e le professioni digitali come quella del blogger.

Tutti i percorsi implementano metodologie didattiche innovative, come la classe capovolta, peer learning e la gamification, lasciando agli studenti autonomia e flessibilità nell’apprendere e nello svolgere le attività. L’obiettivo è fornire allo studente conoscenze e competenze trasversali (soft skills) e per la vita (life skills), oltre a quelle digitali (digital skills).

Negli ultimi anni la piattaforma è stata utilizzata da circa 100 scuole italiane, ben 18000 studenti e 2000 docenti. Anche durante il lockdown le scuole hanno potuto portare avanti le attività PCTO senza alcun problema e SchoolUp è ora pronta a supportare studenti e docenti italiani per far ripartire la spina dorsale della nostra nazione: la scuola.

→ La Cervellotik Education, società del Gruppo Meridiana Italia, è una startup che opera nel settore dell’on line education e che propone servizi innovativi per l’istruzione, la formazione e l’orientamento.

Per info e approfondimenti puoi scriverci all’indirizzo staff@cervellotik.com

GrotenLAB: la serra dell’imprenditore per “startupper in erba”

GrotenLAB: la serra dell’imprenditore per “startupper in erba”

L’emergenza sanitaria che da mesi stravolge la nostra quotidianità ha (ri)acceso i riflettori sulle startup innovative e sul loro immenso potenziale.

La startup ha nel proprio DNA l’innovazione e la capacità di adattarsi al cambiamento, caratteristiche che non sempre appartengono alle “imprese tradizionali”. In questi mesi difficili, proprio le startup hanno saputo mettere a disposizione della comunità idee e know-how per superare piccole e grandi sfide. Sono riuscite a dare un contributo fondamentale in vari ambiti: dalla realizzazione e fornitura di dispositivi sanitari alle app per facilitare la gestione delle code, dalle piattaforme per la didattica a distanza agli strumenti innovativi per lo smartworking (solo per citarne alcuni).

Una gran bella soddisfazione che, si spera, potrĂ  favorire la crescita e l’evoluzione dell’ecosistema startup in Italia; ecosistema che con la Cervellotik Education, societĂ  del Gruppo Meridiana Italia, alimentiamo giĂ  da anni investendo sul tema dell’educazione all’imprenditorialitĂ . Lo facciamo diffondendo la “cultura d’impresa” e piantando un primo “seme” nella mente dei giovani studenti con la piattaforma web SchoolUP e con il progetto GrotenLAB (GReenhouse Of The ENtrepreneur LABoratory), il framework metodologico per la creazione d’impresa tra i banchi scolastici e universitari.

Una “serra dell’imprenditore” capace di far sbocciare, proteggere e incoraggiare “startupper in erba” contribuendo alla creazione di imprese innovative in ambito scolastico e universitario (impresa didattica, spin off e startup).

La Cervellotik Education fornisce strumenti, servizi e supporto per la realizzazione di programmi e attivitĂ  di animazione e scouting, di idea/business generation, personalizzabili anche all’interno di percorsi di pre-incubazione giĂ  esistenti.

GrotenLAB nasce dall’esperienza del percorso ideato e diffuso con SchoolUP che riguarda l’educazione all’imprenditorialità (Startup Formativa Simulata) e che ha coinvolto circa 5.000 studenti sul territorio nazionale con la creazione di oltre 700 startup tra i banchi di scuola.

Non mancano i casi di successo, con diverse startup che hanno sviluppato un minimum viable product e intrapreso i primi passi verso un percorso di incubazione di impresa. Il framework metodologico è stato poi applicato al mondo universitario (è in corso una sperimentazione con il Contamination LAB dell’Università degli Studi della Basilicata).

Nelson Mandela affermava che “l’istruzione è l’arma più potente che puoi usare per cambiare il mondo” e noi gli crediamo senza esitazione alcuna!

→ La Cervellotik Education, società del Gruppo Meridiana Italia, è una startup che opera nel settore dell’on line education e che propone servizi innovativi per l’istruzione, la formazione e l’orientamento.

Per info e approfondimenti puoi scriverci all’indirizzo staff@cervellotik.com

Calendario Open day a domicilio

Scegli l’Open day a domicilio che ti interessa e iscriviti per seguire la diretta! L’iscrizione è gratuita e puoi iscriverti a tutti gli Open Day a domicilio che preferisci!

Fondazione ANT Italia Onlus e Cervellotik Education: “Fare bene con gusto – Interventi educativi sul benessere”

Fondazione ANT Italia Onlus  e Cervellotik Education: “Fare bene con gusto – Interventi educativi sul benessere”

Il 6 Giugno 2019 si terrĂ  a Potenza, presso il Museo archeologico nazionale della Basilicata “Dinu AdameĹźteanu”, l’evento conclusivo del progetto “Fare bene con gusto – Interventi educativi sul benessere” che ha coinvolto gli studenti e i docenti di due scuole di Potenza, il Liceo delle Scienze Umane “Rosa – Gianturco” e l’I.I.S. “Da Vinci – Nitti”. Il progetto è stato realizzato da Fondazione ANT Italia Onlus (e sua Delegazione ANT Basilicata) in partnership con la Cervellotik Education.

“Fare bene con gusto” è il percorso didattico innovativo e digitale sulla prevenzione oncologica, la sana alimentazione, la solidarietà e la potenza del volontariato.

Questo percorso pilota ha l’obiettivo di trasferire i principali concetti volti a migliorare i comportamenti protettivi per la salute di ogni individuo; viene favorito così l’apprendimento di un corretto stile di vita affinché i ragazzi possano agire come i protagonisti delle scelte per il loro benessere psico-fisico e, come cittadini responsabili, possano essere in grado di proteggere se stessi e l’ambiente che li circonda. Si articola in tre step formativi e prevede l’utilizzo della piattaforma digitale SchoolUP (www.schoolup.it), realizzata dalla Cervellotik Education.

La prima parte del percorso permette agli studenti di comprendere il grande valore della prevenzione oncologica, volgendo uno sguardo piĂą approfondito sull’importanza di un’alimentazione sana, perchĂ© mangiare bene… conviene!

I ragazzi scoprono lo stretto legame esistente tra alimentazione e salute. Dalla prevenzione primaria, secondaria e terziaria all’alimentazione mediterranea ed eubiotica, i ragazzi acquisiscono tutte le conoscenze sulle buone abitudini alimentari, per un corretto stile di vita alimentare.

La seconda parte immerge gli studenti nell’appassionante mondo della solidarietà e del volontariato, perché volontari si nasce, e si diventa! Con questo percorso gli studenti indagano gli elementi essenziali del volontariato: il valore della solidarietà, l’importanza dell’intelligenza emotiva e dell’empatia. Gli studenti conoscono più da vicino il mondo ANT, con la sua mission e i suoi ambiti di volontariato (volontario socio-assistenziale, PAAV, di sostegno alle attività d’ufficio, campagne di raccolta fondi).

La terza parte del percorso “chiude il cerchio” facendo vivere al docente e agli studenti un’esperienza davvero unica. La classe viene divisa in vari team che si sfidano “a colpi di sana alimentazione”, realizzando elaborati multimediali su prodotti del territorio, ricette eubiotiche e ideando poi il “Paniere di classe”.

Durante l’evento finale una giuria di esperti e rappresentanti di Fondazione ANT (e sua Delegazione ANT Basilicata) premierà i migliori studenti, decretando la classe vincitrice del primo contest “Paniere di classe 2019”.

Alternanza scuola lavoro: novitĂ !

Alternanza scuola lavoro: novitĂ !

Ecco le ultime novitĂ  riguardanti l’Alternanza scuola lavoro dopo il “decreto milleproroghe“..

Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della legge 21 settembre 2018, n. 108, entrata giĂ  in vigore il 22/09/2018, in attesa di un provvedimento specifico,  l’Alternanza scuola lavoro resta obbligatoria per l’A.S. 2018/2019. Le ore di Alternanza restano invariate: 400 ore negli istituti tecnici e 200 nei licei.

Come per l’anno scolastico precedente, le ore di Alternanza non costituiscono un requisito necessario per essere ammessi all’esame di stato.

Fonte: http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2018/09/21/18G00134/SG

 

Scarica il nuovo catalogo di SchoolUP e scopri i corsi pre-strutturati per l’alternanza scuola lavoro in linea con i percorsi didattici dei diversi indirizzi!

 

“SCHOOLUPPIADI 2018 – Finale Nazionale”

“SCHOOLUPPIADI 2018 – Finale Nazionale”

“SCHOOLUPPIADI 2018 – Finale Nazionale”

Atto finale del percorso di “Educazione all’imprenditorialità (IFS)” svolto sulla piattaforma web per l’alternanza scuola lavoro www.SchoolUp.it

 

Venerdì 8 giugno, alle 9.30, presso l’Aula Magna dell’Università degli Studi della Basilicata, nel Campus di Macchia Romana, lo staff di Cervellotik srl ha organizzato l’evento conclusivo del percorso di “Educazione all’imprenditorialità (IFS)” svolto su www.schoolup.it: “SCHOOLUPPIADI 2018 – Finale Nazionale”

L’evento è stato patrocinato, tra gli altri, dall’Università degli Studi della Basilicata, dalla Camera di Commercio di Potenza, dalla BCC di Monte Pruno e dalla Giunti TVP Editori.

SchoolUp è l’innovativa piattaforma web, sviluppata da Cervellotik srl, per la didattica digitale, l’alternanza scuola lavoro ed il contrasto alla dispersione scolastica, inserita tra le “40 storie di successo” dal MIUR per aver sviluppato progetti di Alternanza Scuola Lavoro di qualità nel 2015/2016.

Nell’anno scolastico 2017/2018, grazie a SchoolUP, sono state 310 le startup create tra i banchi di scuola in 11 regioni d’Italia. Sette tra queste, dopo un’attenta selezione, hanno avuto l’occasione di esporre i propri progetti davanti ad una giuria qualificata composta tra gli altri da Anna Amati membro del comitato esecutivo di Italia Startup, Raffaele Fraudatario project Manager di T3 Innovation Basilicata, Vito Pinto responsabile del settore Ingegneria finanziaria di Sviluppo Basilicata, Antonio Imbrogno, presidente di Cervellotik srl.

 

Il Vincitore della Schooluppiadi 2018 è il team PARKING MANAGEMENT SYSTEM (IIS “Einstein – De Lorenzo” di Potenza), rappresentato dal referente Vito Del Cambio e dalla tutor Prof.ssa Elvira Mancusi. L’idea vincente è stata proporre un sistema elettronico capace di smascherare in tempo reale tutte quelle auto che parcheggiano negli spazi per disabili senza averne il diritto, segnalandole alle autorità competenti.

Secondo posto al team DUDA (IIS “Genovesi Da Vinci” di Salerno), guidato da Daria Giannattasio e accompagnato dalla tutor Prof.ssa Gabriella Di Maio. Il progetto di questo team campano prevede un’app capace di proporre un outfit in base a quello che sia ha nell’armadio e alle condizioni metereologiche, garantendo anche l’autenticità dei capi acquistati.

Terzo classificato il team MY TOURIST GUIDE (Liceo delle Scienze Umane “E. Gianturco” di Potenza), capitanato da Natalie Morandi e supervisionato dal tutor Prof.ssa Annamaria Lacava. L’idea proposta consiste in un’app che offre guide turistiche low cost direttamente sullo smartphone.

Ivo Marino, CEO di Cervellotik, ha dichiarato al termine dell’evento:

“Un grandissimo orgoglio per SchoolUP chiudere un meraviglioso anno scolastico con un evento di portata nazionale. Le migliori sette startup selezionate tra le 310 create tra i banchi di scuola di 11 regioni italiane si sono sfidate per la medaglia d’oro dell’imprenditorialitĂ . Un’emozione straordinaria e una soddisfazione enorme pensando che, solo pochi mesi fa, questi ragazzi non conoscevano nulla dell’ecosistema startup, mentre oggi presenteranno la loro idea di impresa davanti ad una giuria qualificata. Al netto di chi ha portato a casa la medaglia d’oro l’augurio che mi sento di fare è portare avanti la propria idea e realizzarla. Nel settore delle startup è importante trasformare le idee in realtĂ , iniziare a fatturare e creare una realtĂ  imprenditoriale che crei occupazione e opportunitĂ .”

Per ulteriori informazioni può contattarci via mail all’indirizzo staff@schoolup.it o telefonicamente allo 0971/506711 – 348/2968674.

SchoolUppiadi 2018: Comunicato Stampa

SchoolUppiadi 2018: Comunicato Stampa

 

Venerdì 8 giugno 2017,
presso l’aula magna del Campus universitario di Macchia Romana, a Potenza,
dalle ore 9:30 alle ore 13:00, si svolgeranno le SchoolUppiadi 2018.

 

Le SchoolUppiadiLa competizione di SchoolUP – sono le competizioni finali fra i migliori team, provenienti dalle scuole di tutto il territorio nazionale, che hanno concluso il percorso di “Educazione all’imprenditorialitĂ  (IFS)” durante l’anno scolastico 2017/2018 su SchoolUP.it.

L’evento è patrocinato, tra gli altri, dall’Università degli Studi della Basilicata, dalla Camera di Commercio di Potenza, dalla BCC di Monte Pruno e dalla Giunti TVP Editori.

I percorsi di SchoolUP, l’innovativa piattaforma web per l’Alternanza Scuola Lavoro, la didattica digitale e il contrasto alla dispersione scolastica, ideata dalla startup potentina Cervellotik Education, hanno coinvolto negli ultimi due anni scolastici più di 70 scuole italiane per un totale di 10000 studenti.

Nell’anno scolastico 2017/2018, grazie a SchoolUP, sono state 310 le startup create tra i banchi di scuola in 11 regioni d’Italia: durante le SchoolUppiadi i 7 team finalisti potranno presentare i propri lavori ad una giuria qualificata che li valuterà premiando quelli più meritevoli.

LE 7 STARTUP FINALISTE

 

 – MY TOURIST GUIDE (Liceo delle Scienze Umane “E. Gianturco” di Potenza)

Sei in vacanza e non trovi una guida o non puoi permettertela? My Tourist Guide propone un’app che diventa la propria guida turistica digitale! Basteranno smartphone e auricolari per visitare senza problemi città e luoghi di interesse in modo innovativo e a basso costo.

– PANINAPP (ITE “Pietro Martini” di Cagliari)

Tutto il giorno a scuola ma non hai niente da mangiare per la ricreazione e il pranzo? PaninApp propone un’app che permette a tutti gli studenti di ordinare velocemente panini, pizze e tanto altro ancora per placare la fame degli alunni!

FACE (IIS “Genovesi Da Vinci” di Salerno)

Adori il mare e vuoi viverlo in sicurezza? Face propone dei costumi da bagno innovativi che, grazie ad un laccetto, si gonfiano salvando la vita in caso di pericolo!

SMART KART (Liceo delle Scienze Umane “E. Gianturco” di Potenza)

Detesti le file chilometriche alle casse per pagare la tua spesa? Smart Kart propone un carrello della spesa che permette di monitorare in tempo reale il conto velocizzando i pagamenti e facendo risparmiare tempo: la risorsa piĂą preziosa nella societĂ  odierna.

-DUDA (IIS “Genovesi Da Vinci” di Salerno)

La mattina sei alle prese con la solita frustrazione perché non sai cosa indossare? Duda propone un’app capace di proporti l’outfit in base a quello che hai nell’armadio e alle condizioni meteorologiche, garantendoti anche l’autenticità dei capi acquistati!

– ELECTRONIC DIARY (Liceo Scientifico e Linguistico Statale “G. Marconi” di Sassari)

Organizzare la tua vita da studente è un vero incubo? ED propone un’app che permette di organizzare ogni dettaglio legato alle attività scolastiche. Un vero e proprio diario digitale capace anche di agevolare la comunicazione tra studenti e docenti.

PARKING MANAGEMENT SYSTEM (IIS “Einstein – De Lorenzo” di Potenza)

Ti è mai capitato di vedere un parcheggio per disabili occupato impropriamente? PMS propone un sistema elettronico capace di smascherare in tempo reale tutte quelle auto che parcheggiano negli spazi per disabili senza averne il diritto, segnalandole alle autorità competenti.

 

Chi si aggiudicherà la medaglia d’oro dell’autoimprenditorialità?

 

 

PROGRAMMA

9:00 – Accoglienza e registrazione partecipanti

9:30 – Start! Saluti rappresentante Università degli Studi della Basilicata

9:45 – “Il cammino verso le Schooluppiadi” intervento di Ivo Marino, AD Cervellotik Education

10:00 – Pitch prima startup in gara: My Tourist Guide

10:15 – Pitch seconda startup in gara: PaninApp

10:30 – Magic moment #1

10:40 – Pitch terza startup in gara: Face

10:55 – Pitch quarta startup in gara: Smart Kart

11:10 – Pitch quinta startup in gara: Duda

11:25 – Magic moment #2

11:35 – Intervento a cura dell’USR Basilicata

11:45 – Pitch sesta startup in gara: ED

12:00 – Pitch settima startup in gara: Parking Management System

12:15 – Magic moment #3

12:30 – Intervento a cura del Direttore Generale Michele Albanese – BCC Montepruno

12:40 – Premiazione delle startup vincitrici

 

 

 

SchoolUppiadi 2017 (SchoolUp Day 2017)

Video: http://bit.ly/SchoolUppiadi2017

Foto: http://bit.ly/SchoolUppiadi2017-foto

 

 

Contatti

Cervellotik S.r.l.  Via dell’Edilizia, snc – Palazzo Maroscia – 85100 – Potenza (PZ)

P.Iva e C.F. 01895900767 Iscritta al Registro delle Imprese innovative  N°REA PZ-142584 – Capitale sociale 15’500 € i.v.

Pec: cervellotik@pec.it   Email: staff@cervellotik.com

Ufficio: 0971/506711   Mobile: 348/2968674  Fax: 0971/59684

SchoolUppiadi 2018 – La competizione di SchoolUP

SchoolUppiadi 2018 – La competizione di SchoolUP

10…9…8…

Il countdown è iniziato! Anche quest’anno, per dare la giusta attenzione e visibilitĂ  alle scuole, ai docenti e agli studenti che si sono maggiormente distinti durante l’anno scolastico 2017/2018, SchoolUP organizza le Schooluppiadi 2018 – la competizione di SchoolUP.

Giunte alla terza edizione, le Schooluppiadi si rinnovano diramandosi in due discipline: quella storica di Educazione all’imprenditorialità (IFS) e quella nuova di Scrittura creativa e digitale.

Possono partecipare alle Schooluppiadi 2018 tutte le scuole del territorio nazionale che hanno attivato un percorso di “Educazione all’imprenditorialità (IFS)” e/o di “Scrittura creativa e digitale” durante l’anno scolastico 2017/2018. La partecipazione della scuola è totalmente gratuita.

Ogni scuola potrĂ  candidare le sue tre migliori startup (il podio) e i suoi tre migliori team di scrittori che si sono distinti durante il percorso interno alla scuola stessa.

Le scuole interessate potranno effettuare la candidatura fino alle ore 18:00 del 21 Maggio 2018 tramite il sito web www.schoolup.it, accedendo con le “credenziali scuola”. Una volta effettuato l’accesso, basterà cliccare sul bottone “Schooluppiadi” per procedere alla candidatura.

Sarà poi lo Staff di SchoolUP entro il 28 maggio a comunicare i team finalisti. La finale delle Schooluppiadi si terranno l’8 Giugno a Potenza presso l’Unibas, dove una giuria qualificata valuterà gli elaborati e premierà i lavori più meritevoli.

Al seguente link tutti i dettagli e il regolamento: https://www.schoolup.it/schooluppiadi.jsf

Per tutti i dettagli e eventuali richieste (anche relative alla logistica) puoi contattare lo Staff SchoolUP all’indirizzo email staff@schoolup.it oppure telefonicamente ai n.ri 0971/506711 – 348/2968674.

Pronti, Potenza… via! Gara disciplinare di Storia e Arte

Pronti, Potenza… via! Gara disciplinare di Storia e Arte

 

Pronti, Potenza…via!” è un’avvincente sfida fra i banchi di scuola alla scoperta della propria cittĂ , ideata dalla Cervellotik Education per la gara disciplinare di Storia e Arte presso l’Istituto comprensivo “A. Busciolano” di Potenza (Progetto reso possibile grazie ai fondi FSE 14-20 POR Basilicata Europa).

Sotto la guida dei docenti interni e degli esperti Cervellotik, gli studenti saranno impegnati nello studio teorico di contenuti multimediali (fruibili tramite web) inerenti alla cittĂ  di Potenza con la sua storia fin dalle antichissime origini, le sue bellezze artistiche e le curiositĂ  piĂą interessanti; si passerĂ  poi ad un momento di “gioco” che prevederĂ , anche con approfondimenti mirati attraverso sopralluoghi, passeggiate “alla scoperta di…” e altre iniziative similari. In questa fase gli stessi studenti contribuiranno alla formulazione delle domande (indispensabili per la fase successiva) corredandole con disegni realizzati durante le ore di lezione di Arte.

Il secondo step formativo vedrà gli studenti, organizzati in team, “sfidarsi” in una sorta di campionato interno alla scuola a “colpi di quizzone” fino alla vittoria finale: le domande, insieme ai disegni, verranno digitalizzate e grazie all’utilizzo di un software didattico si realizzeranno diversi “quizzoni” riguardanti la città di Potenza e i contenuti teorici studiati. Le domande riguarderanno la storia di Potenza, i suoi monumenti, le sue caratteristiche, i costumi, i piatti tipici ed ogni altra cosa che si riterrà importante far conoscere e potranno essere tradotte in altre lingue in vista di momenti di gemellaggio con gli studenti serbi.

Il 5 Giugno presso il Teatro Stabile di Potenza ci sarĂ  l’evento conclusivo, inserito nel Maggio Potentino, dove verranno premiati i migliori “ciceroni”, con una versione tutta potentina del famoso Gioco dell’Oca!

Stay tuned!